Windows 8.1

Logo Windows 8.1 proprietà della Microsoft.


Windows 8.1
Le indiscrezioni si susseguono già da settimane nella rete ma la certezza si avrà solo a San Francisco, dal 26 al 28 giugno, alla Build Conference 2013. I quesiti più ricorrenti riguardano il tasto e il menu Start. Gli addetti ai lavori già lo conoscono come Blue, il suo nome in codice. L'interfaccia è assai diversa da quella di Windows 7, ma i bene informati sulle cose di Microsoft, come Winsupersite e ZdNet, sostengono che il tasto Start e l'opzione di accesso al desktop, aggirando le mattonelle, saranno inseriti nella Milestone Preview di Windows 8.1. Il funzionamento del tasto non sarà in linea con le attese. Una schermata contenente tutte le applicazioni, al posto di quella live tile, consente l'utilizzo del tasto d'avvio, con cui richiamare la schermata iniziale, caratterizzata da una lista di applicazioini e non da mattonelle. Dalla schermata d'avvio il tasto Start non sarà visibile. Lo diventerà collocando il puntatore del mouse nell'angolo in baso a sinistra. Windows 8.1 è scaricabile gratuitamente da Windows Store da tutti i possessori di una licenza Windows 8/RT. Altre funzionalità: ampia personalizzazione dell'interfaccia, così come per Windows Phone 8, potenziamento della ricerca attraverso Bing, Internet Explorer 11, salvataggio di file su SkyDrive.